Nata a Bologna, 1990.

Si occupa dal 2013 di fotografia di scena teatrale, contemporaneamente porta avanti la sua attività di ricerca e produzione artistica personale, in particolare modo legata alla fotografia e all’arte partecipativa e comunitaria.

Dal 2013 collabora col Teatro del Pratello come fotografa di scena. 

Nel 2014 per l'istituto Italiano di Cultura di Edimburgo come fotografa di scena per il Fringe Festival 2014.

Dal 2016 al 2020 ha collaborato con l’artista Chiara Prodi nella produzione di lavori per lo più partecipativi e comunitari.

 

EDUCATION


2021 Master annuale di II Livello in “Arti Performative e Spazi Comunitari” (PACS), Dipartimento di Architettura Roma TRE e Azienda Speciale Palaexpo, Ex-Mattatoio di Testaccio Roma. 
 

2018 Accademia di Belle Arti di Bologna. Diploma Accademico di II livello in Fotografia.
 

2013 Accademia di Belle Arti di Firenze. Diploma Accademico di I livello in Scenografia.

2009 Istituto d’Arte ISART di Bologna. Diploma di maturità sezione Architettura e arredo.

 


GROUP EXHIBITIONS

2021

Visioni di Lavoro. In collaborazione col Teatro del Pratello e Associazione IL MULINO, Biblioteca Sala Borsa, Bologna.
 

2019

Du gusti is megl che uan. Veronica Billi e Chiara Prodi, per il festival Exit, Bologna.

Hortus Conclusus. A cura di Veronica Billi e Chiara Prodi, Fondazione Lac O Le Mon, San cesario di Lecce (LE).

 

2018

Le forme dell’ospitalità. A cura di Martina Lolli, Fondazione Sassi Matera, Matera.

Territori di Formazione. A cura di Paola Binante, Ragusa Foto Festival ,Palazzo la Rocca, Ragusa.

Combat Prize. Museo Fattori, Livorno.

AN-Mambo, You Can Do It, You Must Do It. a cura di Laura Tori Petrillo, Villa delle Rose, Bologna.

 

2017

Un Paese dei Balocchi, Cotignyork, Cotignola.

Tirarsi Fuori. a cura di Lelio Aiello e Massimo Marchetti, P420, Bologna.

 

2016

La Lingua degli affetti e del desiderio, Mostra di fine workshop condotto da Cesare Pietroiusti. Raum-Xing, Bologna.

paSSaggio_9, Fotografia Europea OFF, con il collettivo Hermit Crab, Ateliers Via due gobbi tre, Reggio Emilia.

 

2013

Start Point, a cura dell’Accademia di Belle Arti di Firenze, Palazzo Medici Riccardi a Firenze.

Start Point, a cura di Pier Luigi Tazzi, Casa Masaccio, San Giovanni Valdarno.

Premio Nazionale delle Arti, Bari.

WORKSHOP E CORSI

2017 

Accademia dell’immobilità, Workshop condotto di Luigi Presicce, Accademia di Belle Arti, Firenze.

Osservatorio Arturo, Whorkshop condotto da Sara Alberani e Samuel Mello, Fondazione Lac O Le Mon, Casa Cafausica, San Cesario, Lecce.

L’insolita storia degli oggetti dimenticati Whorkshop condotto da Chiara Argentino e Giuseppe De Mattia, Fondazione Lac O Le Mon, Casa Cafausica, San Cesario, Lecce.

Workshop condotto da Franco Vaccari, Accademia di Belle Arti, Bologna.

Workshop condotto da Moira Ricci, Accademia di Belle Arti, Bologna.

2016 

Workshop condotto da Wolfgang Weileder, Accademia di Belle Arti, Bologna.

La lingua come punto d’incontro Workshop condotto da Cesare Pietroiusti, Casa Cafausica, San Cesario, Lecce.

I maestri del cinema: Il Fotografo di set. Corso organizzato dalla Cineteca di Bologna condotto da Philippe Antonello.

La lingua degli affetti e del desiderio. Workshop condotto da Cesare Pietroiusti, Raum-Xing, Bologna.

2015 

Workshop condotto da Mario Cresci, Accademia di Belle Arti, Bologna.

2013 

 

Workshop di fotografia di scena teatrale condotto da Marco Caselli Nirmal, Ferrara.

img017_2_edited_edited.png

VERONICA BILLI